Contattaci: Tel/Fax 0881-203746

Attività

Settore Energia

Nel campo dell’energia alternativa (fotovoltaico, eolico e biomassa), la società ha sviluppato conoscenze negli ultimi 15 anni.

Installazione e impianti fotovoltaici

Di seguito sono specificate le modalità con cui è possibile realizzare l’efficientamento energetico di aziende e/o altri interessati:

  • sistema SEU: Questo viene impiantato su struttura (es: capannoni, strutture o pensiline a parcheggio), sistemando o riqualificando la superficie ove sarà allocato, se necessario, con materiali idonei. Il tutto senza oneri a carico dell'acquirente. Oltre all' impianto, con tale modalità operativa, è applicato uno sconto sul consumo che oscilla dal 20% al 30% relativamente alla fattura mensile, per una durata di 9-11 anni. Successivamente, l'impianto rimarrà di proprietà dell'acquirente. Ad ogni buon conto, è necessario specificare che la vita media di un impianto fotovoltaico è di circa 25 anni;
  • La seconda modalità operativa, è quella che consente di realizzare un impianto fotovoltaico per il fabbisogno energetico dell'azienda in ipotesi, abbattendo circa il 90% del consumo. è possibile anticipare i costi dell'impianto o conferendo una somma a titolo di acconto oppure riservandosi di effettuare il pagamento con la formula del noleggio operativo (senza acconto) con rate da 5 a l0 anni. Nel noleggio è compresa sia la polizza a garanzia, sia la manutenzione ordinaria e straordinaria. Se l'acquirente non è interessato al noleggio, è possibile prevedere pagamenti rateizzati fino a 3 anni, previa valutazione dei requisiti dell' azienda e/o acquirente;
  • è possibile, altresì, usufruire degli incentivi previsti dal decreto ed. "Fer l " detta anche modalità "speculativa". Il suddetto decreto ha stabilito che gli impianti su strutture, capannoni et similia, con potenza fino a l MW, dovranno partecipare a procedure pubbliche per l'iscrizione nei registri. L'incentivo è previsto per ogni KWP prodotto ed è pari a euro 0,15 cent. Se invece sulla struttura, capannone et similia, vi è amianto, è possibile usufruire di un incentivo maggiore in ragione del fatto che si procederà alla bonifica della struttura. Tale incentivo previsto è pari ad euro 0,16 cent. Gli incentivi sono previsti con un contratto pari a 20 anni con il GSE.

Settore Edile

Costruzione e manutenzione di edifici civili, industriali e loro ristrutturazione, completi di impianti ed di opere connesse e accessorie. 
Restauro e manutenzione di beni immobili, strade, autostrade, rilevati aeroportuali, ferroviari, ponti, viadotti e relative infrastrutture; manutenzione di dighe, demolizioni, sterri, muratura, intonacatura, stucchi decorazione.
Gestione e manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti termici, di ventilazione, di condizionamento, idrosanitari, antincendio, manutenzione di impianti elettrici, telefonici, televisivi, manutenzione di ascensori, scale mobili, posa in opera di manufatti in materiali plastici, metallici, posa in opera di pavimenti, rivestimenti interni ed esterni di manufatti, tinteggiatura, verniciatura.
Manutenzione ed installazione di impianti automatici per la segnaletica luminosa e la sicurezza del traffico stradale e ferroviario,pavimentazione con materiali speciali, strutture in cemento armato, sistemazione agraria e forestale, costruzione assemblaggio e posa in opera di carpenteria metallica.
Installazione e manutenzione di impianti di sollevamento e trasporto, posa in opera di ponteggi, elementi prefabbricati.

  • Settore restauro e manutenzioni di immobili pubblici e privati.
  • Settore delle costruzioni pubbliche e private.
  • Gestione e manutenzione del verde pubblico e privato.
  • Noleggio e lavorazione con piattaforma aerea da 20mt fino a 40mt.

News 2019: Efficientamento di edifici o condomini privati con sistema di ecobonus e/o sismabonus

È possibile, fino a dicembre 2021, grazie alla Legge di conversione del Decreto Crescita pubblicata in G.U. il 29 giugno 2019, usufruire di finanziamenti statali ed. "ecobonus" e "sismabonus", per realizzare efficientamenti, consolidamento o, qualora sia possibile, intera ricostruzione dell'immobile. L'articolo l0 del decreto stabilisce che gli aventi diritto possono usufruire tramite cessione dell' ecobonus, per i lavori di efficienza energetica ammessi, di uno sconto fino al 65% della somma totale dei lavori di efficientamento. Questo è il ed. Ecobonus.
Invece il cd. Sismabonus è previsto per l'adozione di misure antisismiche ammesse, con il quale è possibile raggiungere una detrazione fino all' 85% sulla spesa complessiva sostenuta. Tutto ciò premesso, tali operazioni finanziarie (ossia cessione dell' ecobonus e sismabonus) saranno sostenute dal consorzio stabile misto Leukos, con garanzia di Eni.